GS\Webservice\JournalisticContribution Object
(
    [ID] => 945
    [Title] => Poco spazio e molte spezie 
    [SubTitle] => 
    [MainPicture] => 
    [Paragraphs] => Array
        (
            [0] => GS\Webservice\Paragraph Object
                (
                    [ID] => 69241
                    [Title] => Erbe aromatiche sul balcone
                    [Text] => In primavera e in estate, quando la voglia di stare nel verde è fortissima, vi consigliamo di coltivare alcune erbe aromatiche. Si definiscono aromatiche quelle piante le cui foglie o i cui fiori possono essere elaborati ed utilizzati freschi o essiccati. Li si impiega prevalentemente come spezie, per aggiungere un po' di vitamine all'alimentazione, per scopi curativi o come ingredienti per cosmesi naturale.
                    [HTMLText] => In primavera e in estate, quando la voglia di stare nel verde è fortissima, vi consigliamo di coltivare alcune erbe aromatiche. Si definiscono aromatiche quelle piante le cui foglie o i cui fiori possono essere elaborati ed utilizzati freschi o essiccati. Li si impiega prevalentemente come spezie, per aggiungere un po' di vitamine all'alimentazione, per scopi curativi o come ingredienti per cosmesi naturale.
                    [MainPicture] => GS\Webservice\Picture Object
                        (
                            [ID] => 297108
                            [Similar] => 
                            [Title] => 
                            [Url] => http://files.green-solutions.net/297108
                        )

                    [Bold] => 
                    [Italic] => 
                    [Position] => 0
                    [FileText] => 
                )

            [1] => GS\Webservice\Paragraph Object
                (
                    [ID] => 69242
                    [Title] => 
                    [Text] => Coltivati sul balcone possono essere utilizzati freschi in ogni momento, sprigionano un aroma ancora più intenso e sono molto più economici delle spezie acquistate. Chi vuole averle a propria disposizione in grande varietà deve preferire la coltivazione in vaso. Queste piante non sono solo in grado di adattarsi bene a spazi ridotti per le radici, ma sono anche particolarmente belle e decorative.
                    [HTMLText] => Coltivati sul balcone possono essere utilizzati freschi in ogni momento, sprigionano un aroma ancora più intenso e sono molto più economici delle spezie acquistate. Chi vuole averle a propria disposizione in grande varietà deve preferire la coltivazione in vaso. Queste piante non sono solo in grado di adattarsi bene a spazi ridotti per le radici, ma sono anche particolarmente belle e decorative.
                    [MainPicture] => 
                    [Bold] => 
                    [Italic] => 
                    [Position] => 1
                    [FileText] => 
                )

            [2] => GS\Webservice\Paragraph Object
                (
                    [ID] => 69243
                    [Title] => 
                    [Text] => Una piccola selezione:
l'origano, il timo, il rosmarino e la salvia sono piante molto robuste e hanno bisogno di molto sole. Sono famose per essere piante che amano i climi secchi del sud. Il prezzemolo e l'erba cipollina hanno invece bisogno di terreni costantemente umidi. Anche il basilico non ama gli ambienti secchi. Le piante aromatiche hanno diverse esigenze in fatto di apporto d'acqua e per questo dovrebbero essere raggruppate nei vasi sul balcone in base ad esigenze simili.
                    [HTMLText] => Una piccola selezione:
l'origano, il timo, il rosmarino e la salvia sono piante molto robuste e hanno bisogno di molto sole. Sono famose per essere piante che amano i climi secchi del sud. Il prezzemolo e l'erba cipollina hanno invece bisogno di terreni costantemente umidi. Anche il basilico non ama gli ambienti secchi. Le piante aromatiche hanno diverse esigenze in fatto di apporto d'acqua e per questo dovrebbero essere raggruppate nei vasi sul balcone in base ad esigenze simili. [MainPicture] => [Bold] => [Italic] => [Position] => 2 [FileText] => ) [3] => GS\Webservice\Paragraph Object ( [ID] => 69244 [Title] => [Text] => Scegliete le piante che più vi piacciono e che utilizzate più frequentemente in cucina, e piantatele in un vaso sul balcone. È meglio scegliere vasi in terracotta o argilla, che presentino un foro di scolo per evitare che l'acqua si accumuli e ristagni. Inoltre è consigliabile lasciare uno strato drenante sul fondo del vaso, fatto di ciottoli o pezzi di argilla. Fate attenzione a non mettere le piante troppo vicine le une alle altre perché cresceranno fino a diventare decisamente più grandi di quello che si pensava e avranno quindi bisogno di posto. Le piante aromatiche non hanno bisogno di molto concime con azoto, ma saranno felici di ricevere una "scorta" di concime sotto forma di cornunghia nel momento in cui verranno piantate. Gli intensi oli essenziali delle piante aromatiche hanno anche un altro effetto positivo: tengono lontani i parassiti. [HTMLText] => Scegliete le piante che più vi piacciono e che utilizzate più frequentemente in cucina, e piantatele in un vaso sul balcone. È meglio scegliere vasi in terracotta o argilla, che presentino un foro di scolo per evitare che l'acqua si accumuli e ristagni. Inoltre è consigliabile lasciare uno strato drenante sul fondo del vaso, fatto di ciottoli o pezzi di argilla. Fate attenzione a non mettere le piante troppo vicine le une alle altre perché cresceranno fino a diventare decisamente più grandi di quello che si pensava e avranno quindi bisogno di posto. Le piante aromatiche non hanno bisogno di molto concime con azoto, ma saranno felici di ricevere una "scorta" di concime sotto forma di cornunghia nel momento in cui verranno piantate. Gli intensi oli essenziali delle piante aromatiche hanno anche un altro effetto positivo: tengono lontani i parassiti. [MainPicture] => [Bold] => [Italic] => [Position] => 3 [FileText] => ) [4] => GS\Webservice\Paragraph Object ( [ID] => 69245 [Title] => [Text] => Queste piante possono ovviamente essere piantate sul balcone anche in primavera. Questo è consigliabile specialmente nel caso di piante annuali, che vengono consumate spesso, come il prezzemolo, l'aneto, l'erba cipollina o il basilico. Le piante pluriennali come la salvia, il rosmarino, il levistico, la santoreggia, il timo, la menta o la maggiorana, invece, dovrebbero essere comprate sotto forma di piantine in un negozio specializzato. [HTMLText] => Queste piante possono ovviamente essere piantate sul balcone anche in primavera. Questo è consigliabile specialmente nel caso di piante annuali, che vengono consumate spesso, come il prezzemolo, l'aneto, l'erba cipollina o il basilico.

Le piante pluriennali come la salvia, il rosmarino, il levistico, la santoreggia, il timo, la menta o la maggiorana, invece, dovrebbero essere comprate sotto forma di piantine in un negozio specializzato. [MainPicture] => [Bold] => [Italic] => [Position] => 4 [FileText] => ) [5] => GS\Webservice\Paragraph Object ( [ID] => 69246 [Title] => [Text] => Il nostro consiglio: la melissa e la menta sono fantastiche per preparare un rinfrescante tè freddo. Due parti di menta e una parte di melissa bastano per creare una meravigliosa bevanda estiva. [HTMLText] => Il nostro consiglio: la melissa e la menta sono fantastiche per preparare un rinfrescante tè freddo. Due parti di menta e una parte di melissa bastano per creare una meravigliosa bevanda estiva. [MainPicture] => [Bold] => [Italic] => [Position] => 5 [FileText] => ) ) [ContentReferences] => GS\Webservice\ContentReferences Object ( [ID] => 0 [MainPicture] => [HasDecoIdeas] => 1 [HasGardenIdeas] => 1 [HasGardenPractice] => 1 [HasPlantdoctorReports] => [HasPlants] => 1 [HasSimilarPlants] => [HasPlantPartners] => [HasProducts] => 1 [HasProjects] => 1 [HasPromotions] => [HasRecipes] => [HasSeasonalTipps] => 1 [HasVideos] => [HasPlantCareInstructions] => 1 ) [Type] => 4 [Description] => )
Poco spazio e molte spezie
Floragard - Facebook Floragard - Twitter

    Poco spazio e molte spezie

    Erbe aromatiche sul balcone

    In primavera e in estate, quando la voglia di stare nel verde è fortissima, vi consigliamo di coltivare alcune erbe aromatiche. Si definiscono aromatiche quelle piante le cui foglie o i cui fiori possono essere elaborati ed utilizzati freschi o essiccati. Li si impiega prevalentemente come spezie, per aggiungere un po' di vitamine all'alimentazione, per scopi curativi o come ingredienti per cosmesi naturale.
    Coltivati sul balcone possono essere utilizzati freschi in ogni momento, sprigionano un aroma ancora più intenso e sono molto più economici delle spezie acquistate. Chi vuole averle a propria disposizione in grande varietà deve preferire la coltivazione in vaso. Queste piante non sono solo in grado di adattarsi bene a spazi ridotti per le radici, ma sono anche particolarmente belle e decorative.
    Una piccola selezione:
    l'origano, il timo, il rosmarino e la salvia sono piante molto robuste e hanno bisogno di molto sole. Sono famose per essere piante che amano i climi secchi del sud. Il prezzemolo e l'erba cipollina hanno invece bisogno di terreni costantemente umidi. Anche il basilico non ama gli ambienti secchi. Le piante aromatiche hanno diverse esigenze in fatto di apporto d'acqua e per questo dovrebbero essere raggruppate nei vasi sul balcone in base ad esigenze simili.
    Scegliete le piante che più vi piacciono e che utilizzate più frequentemente in cucina, e piantatele in un vaso sul balcone. È meglio scegliere vasi in terracotta o argilla, che presentino un foro di scolo per evitare che l'acqua si accumuli e ristagni. Inoltre è consigliabile lasciare uno strato drenante sul fondo del vaso, fatto di ciottoli o pezzi di argilla. Fate attenzione a non mettere le piante troppo vicine le une alle altre perché cresceranno fino a diventare decisamente più grandi di quello che si pensava e avranno quindi bisogno di posto. Le piante aromatiche non hanno bisogno di molto concime con azoto, ma saranno felici di ricevere una "scorta" di concime sotto forma di cornunghia nel momento in cui verranno piantate. Gli intensi oli essenziali delle piante aromatiche hanno anche un altro effetto positivo: tengono lontani i parassiti.
    Queste piante possono ovviamente essere piantate sul balcone anche in primavera. Questo è consigliabile specialmente nel caso di piante annuali, che vengono consumate spesso, come il prezzemolo, l'aneto, l'erba cipollina o il basilico.

    Le piante pluriennali come la salvia, il rosmarino, il levistico, la santoreggia, il timo, la menta o la maggiorana, invece, dovrebbero essere comprate sotto forma di piantine in un negozio specializzato.
    Il nostro consiglio: la melissa e la menta sono fantastiche per preparare un rinfrescante tè freddo. Due parti di menta e una parte di melissa bastano per creare una meravigliosa bevanda estiva.

    Argomenti correlati


    Suggeriment decorazione

    Ideas Giardino

    Giardino pratica

    Progetti

    Istruzioni che piantano e per la cura

    Piante

    Prodotti

    indietro