GS\Webservice\JournalisticContribution Object
(
    [ID] => 689
    [Title] => Organizzare al meglio gli spazi in giardino
    [SubTitle] => 
    [MainPicture] => 
    [Paragraphs] => Array
        (
            [0] => GS\Webservice\Paragraph Object
                (
                    [ID] => 68884
                    [Title] => 
                    [Text] => Spuntano i primi boccioli all'inizio della primavera e subito si riprende coscienza della forma delle piante in giardino. Sfruttate questo periodo, nel quale le linee si riconoscono benissimo e fate il punto: il vostro giardino è suddiviso in modo ottimale? Dove si possono creare nuovi spazi per sentirsi ancora meglio?
                    [HTMLText] => Spuntano i primi boccioli all'inizio della primavera e subito si riprende coscienza della forma delle piante in giardino. Sfruttate questo periodo, nel quale le linee si riconoscono benissimo e fate il punto: il vostro giardino è suddiviso in modo ottimale? Dove si possono creare nuovi spazi per sentirsi ancora meglio?
                    [MainPicture] => GS\Webservice\Picture Object
                        (
                            [ID] => 267630
                            [Similar] => 
                            [Title] => 
                            [Url] => http://files.green-solutions.net/267630
                        )

                    [Bold] => 
                    [Italic] => 
                    [Position] => 0
                    [FileText] => 
                )

            [1] => GS\Webservice\Paragraph Object
                (
                    [ID] => 68885
                    [Title] => 
                    [Text] => "Sentirsi bene in giardino" è un concetto molto personale: gli uomini sognano un posto per fare grigliate, dove godersi le serate calde con amici e parenti. Le donne desiderano angoli romantici per rilassarsi e chiacchierare, meglio se attorniate da erbe aromatiche e fiori profumati. I bambini vogliono correre su un morbido prato, giocare con la sabbia, mangiare bacche e frutti rossi direttamente dalla pianta. Troppe aspettative per un giardino che, talvolta, è un vero e proprio fazzoletto di terra? Giammai! Organizzando bene gli spazi tutti avranno ciò che vogliono!
                    [HTMLText] => "Sentirsi bene in giardino" è un concetto molto personale: gli uomini sognano un posto per fare grigliate, dove godersi le serate calde con amici e parenti. Le donne desiderano angoli romantici per rilassarsi e chiacchierare, meglio se attorniate da erbe aromatiche e fiori profumati. I bambini vogliono correre su un morbido prato, giocare con la sabbia, mangiare bacche e frutti rossi direttamente dalla pianta. Troppe aspettative per un giardino che, talvolta, è un vero e proprio fazzoletto di terra? Giammai! Organizzando bene gli spazi tutti avranno ciò che vogliono!
                    [MainPicture] => GS\Webservice\Picture Object
                        (
                            [ID] => 296024
                            [Similar] => 
                            [Title] => 
                            [Url] => http://files.green-solutions.net/296024
                        )

                    [Bold] => 
                    [Italic] => 
                    [Position] => 1
                    [FileText] => 
                )

            [2] => GS\Webservice\Paragraph Object
                (
                    [ID] => 68886
                    [Title] => Pareti verdi
                    [Text] => Le siepi permettono di creare delle nuove “pareti divisorie” in giardino. In base alla loro altezza hanno effetti diversi: se sono più alte di una persona proteggono da sguardi indiscreti, ma possono dare un senso di claustrofobia. Se arrivano all'altezza di un ginocchio/dei fianchi, invece, fungono da chiara divisone, pur mantenendo insieme i diversi spazi. Le siepi create con piante sempreverdi, dal punto di vista ottico, sono un elemento dalla grandezza stabile per tutto l'anno. La loro eventuale monotonia può essere spezzata mettendovi accanto piante in vaso o aiuole, che saranno ancora più belle incorniciate di verde. Il cambio delle stagioni è visibile più chiaramente nelle piante sempreverdi: come nel carpino, le cui foglie in primavera sono di color verde-giallo, in estate verde intenso, e poi, in autunno di quel rosso rame delle foglie rimaste a lungo sui rami. Un abbinamento di piante verdi in estate e sempreverdi può essere molto affascinante.
                    [HTMLText] => Le siepi permettono di creare delle nuove “pareti divisorie” in giardino. In base alla loro altezza hanno effetti diversi: se sono più alte di una persona proteggono da sguardi indiscreti, ma possono dare un senso di claustrofobia. Se arrivano all'altezza di un ginocchio/dei fianchi, invece, fungono da chiara divisone, pur mantenendo insieme i diversi spazi. Le siepi create con piante sempreverdi, dal punto di vista ottico, sono un elemento dalla grandezza stabile per tutto l'anno. La loro eventuale monotonia può essere spezzata mettendovi accanto piante in vaso o aiuole, che saranno ancora più belle incorniciate di verde. Il cambio delle stagioni è visibile più chiaramente nelle piante sempreverdi: come nel carpino, le cui foglie in primavera sono di color verde-giallo, in estate verde intenso, e poi, in autunno di quel rosso rame delle foglie rimaste a lungo sui rami. Un abbinamento di piante verdi in estate e sempreverdi può essere molto affascinante.
                    [MainPicture] => 
                    [Bold] => 
                    [Italic] => 
                    [Position] => 2
                    [FileText] => 
                )

            [3] => GS\Webservice\Paragraph Object
                (
                    [ID] => 68887
                    [Title] => Piante da siepe da potare
                    [Text] => Le siepi potate dovrebbero essere poco larghe e la loro forma deve poter rimanere sotto controllo per molti anni. In questa tabella sono elencate le piante ideali per questi scopi.

Piante sempreverdi con foglie: bosso, ilex, lauroceraso, ligustro

Sempreverdi con aghi: tasso, tuia, chamaecyparis

Piante a foglie decidue: berberis, acero campestre, agazzino, carpino bianco

                    [HTMLText] => Le siepi potate dovrebbero essere poco larghe e la loro forma deve poter rimanere sotto controllo per molti anni. In questa tabella sono elencate le piante ideali per questi scopi.

Piante sempreverdi con foglie: bosso, ilex, lauroceraso, ligustro

Sempreverdi con aghi: tasso, tuia, chamaecyparis

Piante a foglie decidue: berberis, acero campestre, agazzino, carpino bianco
[MainPicture] => [Bold] => [Italic] => [Position] => 3 [FileText] => ) [4] => GS\Webservice\Paragraph Object ( [ID] => 68888 [Title] => [Text] => Prima di procedere all'acquisto come sistemare al meglio la siepe. Volete un design rigido e formale, con linee diritte e angoli retti? O preferite giocare con linee ondulate e forme circolari? Entrambe le soluzioni hanno un proprio fascino, la cosa importante è che l'occhio dell'osservatore possa riconoscere uno schema. Alla fine la vostra scelta dovrà essere piacevole e non lo sarà di certo se il vostro cerchio diventa un ovale ondulato. Il modo migliore per non sbagliare è fare uno schizzo della forma prima su carta e poi segnare in giardino il percorso con una linea di trucioli o con un tubo da irrigazione. [HTMLText] => Prima di procedere all'acquisto come sistemare al meglio la siepe. Volete un design rigido e formale, con linee diritte e angoli retti? O preferite giocare con linee ondulate e forme circolari? Entrambe le soluzioni hanno un proprio fascino, la cosa importante è che l'occhio dell'osservatore possa riconoscere uno schema. Alla fine la vostra scelta dovrà essere piacevole e non lo sarà di certo se il vostro cerchio diventa un ovale ondulato. Il modo migliore per non sbagliare è fare uno schizzo della forma prima su carta e poi segnare in giardino il percorso con una linea di trucioli o con un tubo da irrigazione. [MainPicture] => [Bold] => [Italic] => [Position] => 4 [FileText] => ) [5] => GS\Webservice\Paragraph Object ( [ID] => 68889 [Title] => Tranquillità per la vista [Text] => Perché non riprendere in considerazione le piante sempreverdi per gli spazi in giardino appena creati? In inverno le sempreverdi creano isole di colore nei giardini dominati dai toni del marrone. In estate hanno un'altra funzione: danno un senso di tranquillità nelle aiuole con fiori estivi, arbusti ed erbe, armonizzando anche le combinazioni di colore più audaci con l'effetto equilibrante del verde. Chi ha dubbi e teme che le piante sempreverdi comportino troppo lavoro (per le regolari potature), dovrebbe scegliere varietà dalla crescita compatta, che mantengono da sole la forma. [HTMLText] => Perché non riprendere in considerazione le piante sempreverdi per gli spazi in giardino appena creati? In inverno le sempreverdi creano isole di colore nei giardini dominati dai toni del marrone. In estate hanno un'altra funzione: danno un senso di tranquillità nelle aiuole con fiori estivi, arbusti ed erbe, armonizzando anche le combinazioni di colore più audaci con l'effetto equilibrante del verde. Chi ha dubbi e teme che le piante sempreverdi comportino troppo lavoro (per le regolari potature), dovrebbe scegliere varietà dalla crescita compatta, che mantengono da sole la forma. [MainPicture] => [Bold] => [Italic] => [Position] => 5 [FileText] => ) [6] => GS\Webservice\Paragraph Object ( [ID] => 68890 [Title] => Conifere compatte, con quel tocco in più [Text] => A colonna: cipresso di Hinoki ( Chamaecyparis obtusa ‚Nana Gracilis’ ), taxus baccata "Fastigiata" ( Taxus baccata ‚Fastigiata’ ) A sfera: Abies balsamea "Nana" ( Abies balsamea ‚Nana’ ), falso cipresso "Filifera Nana" ( Chamaecyparis pisifera ‚Filifera Nana’ ), pino mugo "Mops" ( Pinus mugo ‚Mops’ ), juniperus squamata "Blue Carpet" ( Juniperus squamata ‚Blue Carpet’ ) A cono: cipresso di lawson ( Chamaecyparis lawsoniana ‚Minima Glauca’ ), picea glauca "Conica" ( Picea glauca ‚Conica’ ) [HTMLText] => A colonna: cipresso di Hinoki ( Chamaecyparis obtusa ‚Nana Gracilis’ ), taxus baccata "Fastigiata" ( Taxus baccata ‚Fastigiata’ )
A sfera: Abies balsamea "Nana" ( Abies balsamea ‚Nana’ ), falso cipresso "Filifera Nana" ( Chamaecyparis pisifera ‚Filifera Nana’ ), pino mugo "Mops" ( Pinus mugo ‚Mops’ ), juniperus squamata "Blue Carpet" ( Juniperus squamata ‚Blue Carpet’ )
A cono: cipresso di lawson ( Chamaecyparis lawsoniana ‚Minima Glauca’ ), picea glauca "Conica" ( Picea glauca ‚Conica’ ) [MainPicture] => [Bold] => [Italic] => [Position] => 6 [FileText] => ) [7] => GS\Webservice\Paragraph Object ( [ID] => 68891 [Title] => Elementi di collegamento [Text] => Gli spazi in giardino sono collegati da sentieri. Riflettete bene su quale effetto volete ottenere con i vostri sentieri. Un sentiero a serpentina allunga il terreno e crea un effetto dinamico, un sentiero diritto e di colore chiaro da maggiore profondità al giardino. Ogni sentiero deve portare a qualcosa (una terrazza, una panchina o una scultura); il giardino sembrerà ancora più lungo se il punto fisso, ad esempio un elemento solitario e possente, si trova al di fuori. Considerate anche gli elementi del perimetro: i sassi posti esternamente danno un tocco curato di ordine e di variegata armonia con le piante che dalle aiuole sporgono verso il sentiero. La ghiaia, che col tempo s’infila nel manto erboso, invece è fastidiosa quando si tosa l'erba. Per delineare il passaggio da uno spazio all'altro è consigliabile utilizzare archi, in metallo o legno, ricoperti di rose. Con essi il giardino avrà anche una dimensione verticale. Da maggio gli archi si ricoprono di rose, clematidi o altre rampicanti, che con i loro rami ricchi di fiori nascondono le forme più dure del supporto. Esiste un benvenuto più bello per chi entra nel vostro giardino? [HTMLText] => Gli spazi in giardino sono collegati da sentieri. Riflettete bene su quale effetto volete ottenere con i vostri sentieri. Un sentiero a serpentina allunga il terreno e crea un effetto dinamico, un sentiero diritto e di colore chiaro da maggiore profondità al giardino. Ogni sentiero deve portare a qualcosa (una terrazza, una panchina o una scultura); il giardino sembrerà ancora più lungo se il punto fisso, ad esempio un elemento solitario e possente, si trova al di fuori. Considerate anche gli elementi del perimetro: i sassi posti esternamente danno un tocco curato di ordine e di variegata armonia con le piante che dalle aiuole sporgono verso il sentiero. La ghiaia, che col tempo s’infila nel manto erboso, invece è fastidiosa quando si tosa l'erba. Per delineare il passaggio da uno spazio all'altro è consigliabile utilizzare archi, in metallo o legno, ricoperti di rose. Con essi il giardino avrà anche una dimensione verticale.

Da maggio gli archi si ricoprono di rose, clematidi o altre rampicanti, che con i loro rami ricchi di fiori nascondono le forme più dure del supporto. Esiste un benvenuto più bello per chi entra nel vostro giardino? [MainPicture] => [Bold] => [Italic] => [Position] => 7 [FileText] => ) [8] => GS\Webservice\Paragraph Object ( [ID] => 68892 [Title] => Tocchi di colore! [Text] => Proprio adesso in giardino non possono naturalmente mancare i fiori. Con delle piante bulbose, che grazie ai loro organi di riserva germogliano subito dopo la fine dell'ultima nevicata, il giardino si colorerà molto presto. I fiori bianchi, per un effetto ottico, fanno sembrare più grandi gli spazi piccoli, perché, specialmente all'inizio della primavera, danno un tocco luminoso ai tramonti nelle prime ore nel pomeriggio. Anemoni dei boschi, campanellini, narcisi o tulipani: la primavera ha tante tonalità, dal bianco luminoso, al crema, al bianco-verde, e il giardino non sarà mai noioso. Fate sì che la fioritura non sia mai interrotta: sfruttate i diversi periodi di fioritura per abbellire il giardino con colori sempre diversi e variare l’atmosfera. La cosa più importante: progettate il giardino insieme a chi lo userà con voi. Non basta creare uno spazio per ognuno, anche per la realizzazione interna di ogni spazio sia i grandi che i piccini vogliono giustamente dire la loro! In fondo, pensate davvero che ci sia un modo diverso per far sì che tutti possano godere appieno del giardino? [HTMLText] => Proprio adesso in giardino non possono naturalmente mancare i fiori. Con delle piante bulbose, che grazie ai loro organi di riserva germogliano subito dopo la fine dell'ultima nevicata, il giardino si colorerà molto presto. I fiori bianchi, per un effetto ottico, fanno sembrare più grandi gli spazi piccoli, perché, specialmente all'inizio della primavera, danno un tocco luminoso ai tramonti nelle prime ore nel pomeriggio. Anemoni dei boschi, campanellini, narcisi o tulipani: la primavera ha tante tonalità, dal bianco luminoso, al crema, al bianco-verde, e il giardino non sarà mai noioso. Fate sì che la fioritura non sia mai interrotta: sfruttate i diversi periodi di fioritura per abbellire il giardino con colori sempre diversi e variare l’atmosfera. La cosa più importante: progettate il giardino insieme a chi lo userà con voi. Non basta creare uno spazio per ognuno, anche per la realizzazione interna di ogni spazio sia i grandi che i piccini vogliono giustamente dire la loro! In fondo, pensate davvero che ci sia un modo diverso per far sì che tutti possano godere appieno del giardino? [MainPicture] => [Bold] => [Italic] => [Position] => 8 [FileText] => ) ) [ContentReferences] => GS\Webservice\ContentReferences Object ( [ID] => 0 [MainPicture] => [HasDecoIdeas] => 1 [HasGardenIdeas] => 1 [HasGardenPractice] => 1 [HasPlantdoctorReports] => [HasPlants] => 1 [HasSimilarPlants] => [HasPlantPartners] => [HasProducts] => 1 [HasProjects] => 1 [HasPromotions] => [HasRecipes] => [HasSeasonalTipps] => 1 [HasVideos] => [HasPlantCareInstructions] => 1 ) [Type] => 3 [Description] => )
Organizzare al meglio gli spazi in giardino
Floragard - Facebook Floragard - Twitter

    Organizzare al meglio gli spazi in giardino

    Spuntano i primi boccioli all'inizio della primavera e subito si riprende coscienza della forma delle piante in giardino. Sfruttate questo periodo, nel quale le linee si riconoscono benissimo e fate il punto: il vostro giardino è suddiviso in modo ottimale? Dove si possono creare nuovi spazi per sentirsi ancora meglio?
    "Sentirsi bene in giardino" è un concetto molto personale: gli uomini sognano un posto per fare grigliate, dove godersi le serate calde con amici e parenti. Le donne desiderano angoli romantici per rilassarsi e chiacchierare, meglio se attorniate da erbe aromatiche e fiori profumati. I bambini vogliono correre su un morbido prato, giocare con la sabbia, mangiare bacche e frutti rossi direttamente dalla pianta. Troppe aspettative per un giardino che, talvolta, è un vero e proprio fazzoletto di terra? Giammai! Organizzando bene gli spazi tutti avranno ciò che vogliono!

    Pareti verdi

    Le siepi permettono di creare delle nuove “pareti divisorie” in giardino. In base alla loro altezza hanno effetti diversi: se sono più alte di una persona proteggono da sguardi indiscreti, ma possono dare un senso di claustrofobia. Se arrivano all'altezza di un ginocchio/dei fianchi, invece, fungono da chiara divisone, pur mantenendo insieme i diversi spazi. Le siepi create con piante sempreverdi, dal punto di vista ottico, sono un elemento dalla grandezza stabile per tutto l'anno. La loro eventuale monotonia può essere spezzata mettendovi accanto piante in vaso o aiuole, che saranno ancora più belle incorniciate di verde. Il cambio delle stagioni è visibile più chiaramente nelle piante sempreverdi: come nel carpino, le cui foglie in primavera sono di color verde-giallo, in estate verde intenso, e poi, in autunno di quel rosso rame delle foglie rimaste a lungo sui rami. Un abbinamento di piante verdi in estate e sempreverdi può essere molto affascinante.

    Piante da siepe da potare

    Le siepi potate dovrebbero essere poco larghe e la loro forma deve poter rimanere sotto controllo per molti anni. In questa tabella sono elencate le piante ideali per questi scopi.

    Piante sempreverdi con foglie: bosso, ilex, lauroceraso, ligustro

    Sempreverdi con aghi: tasso, tuia, chamaecyparis

    Piante a foglie decidue: berberis, acero campestre, agazzino, carpino bianco
    Prima di procedere all'acquisto come sistemare al meglio la siepe. Volete un design rigido e formale, con linee diritte e angoli retti? O preferite giocare con linee ondulate e forme circolari? Entrambe le soluzioni hanno un proprio fascino, la cosa importante è che l'occhio dell'osservatore possa riconoscere uno schema. Alla fine la vostra scelta dovrà essere piacevole e non lo sarà di certo se il vostro cerchio diventa un ovale ondulato. Il modo migliore per non sbagliare è fare uno schizzo della forma prima su carta e poi segnare in giardino il percorso con una linea di trucioli o con un tubo da irrigazione.

    Tranquillità per la vista

    Perché non riprendere in considerazione le piante sempreverdi per gli spazi in giardino appena creati? In inverno le sempreverdi creano isole di colore nei giardini dominati dai toni del marrone. In estate hanno un'altra funzione: danno un senso di tranquillità nelle aiuole con fiori estivi, arbusti ed erbe, armonizzando anche le combinazioni di colore più audaci con l'effetto equilibrante del verde. Chi ha dubbi e teme che le piante sempreverdi comportino troppo lavoro (per le regolari potature), dovrebbe scegliere varietà dalla crescita compatta, che mantengono da sole la forma.

    Conifere compatte, con quel tocco in più

    A colonna: cipresso di Hinoki ( Chamaecyparis obtusa ‚Nana Gracilis’ ), taxus baccata "Fastigiata" ( Taxus baccata ‚Fastigiata’ )
    A sfera: Abies balsamea "Nana" ( Abies balsamea ‚Nana’ ), falso cipresso "Filifera Nana" ( Chamaecyparis pisifera ‚Filifera Nana’ ), pino mugo "Mops" ( Pinus mugo ‚Mops’ ), juniperus squamata "Blue Carpet" ( Juniperus squamata ‚Blue Carpet’ )
    A cono: cipresso di lawson ( Chamaecyparis lawsoniana ‚Minima Glauca’ ), picea glauca "Conica" ( Picea glauca ‚Conica’ )

    Elementi di collegamento

    Gli spazi in giardino sono collegati da sentieri. Riflettete bene su quale effetto volete ottenere con i vostri sentieri. Un sentiero a serpentina allunga il terreno e crea un effetto dinamico, un sentiero diritto e di colore chiaro da maggiore profondità al giardino. Ogni sentiero deve portare a qualcosa (una terrazza, una panchina o una scultura); il giardino sembrerà ancora più lungo se il punto fisso, ad esempio un elemento solitario e possente, si trova al di fuori. Considerate anche gli elementi del perimetro: i sassi posti esternamente danno un tocco curato di ordine e di variegata armonia con le piante che dalle aiuole sporgono verso il sentiero. La ghiaia, che col tempo s’infila nel manto erboso, invece è fastidiosa quando si tosa l'erba. Per delineare il passaggio da uno spazio all'altro è consigliabile utilizzare archi, in metallo o legno, ricoperti di rose. Con essi il giardino avrà anche una dimensione verticale.

    Da maggio gli archi si ricoprono di rose, clematidi o altre rampicanti, che con i loro rami ricchi di fiori nascondono le forme più dure del supporto. Esiste un benvenuto più bello per chi entra nel vostro giardino?

    Tocchi di colore!

    Proprio adesso in giardino non possono naturalmente mancare i fiori. Con delle piante bulbose, che grazie ai loro organi di riserva germogliano subito dopo la fine dell'ultima nevicata, il giardino si colorerà molto presto. I fiori bianchi, per un effetto ottico, fanno sembrare più grandi gli spazi piccoli, perché, specialmente all'inizio della primavera, danno un tocco luminoso ai tramonti nelle prime ore nel pomeriggio. Anemoni dei boschi, campanellini, narcisi o tulipani: la primavera ha tante tonalità, dal bianco luminoso, al crema, al bianco-verde, e il giardino non sarà mai noioso. Fate sì che la fioritura non sia mai interrotta: sfruttate i diversi periodi di fioritura per abbellire il giardino con colori sempre diversi e variare l’atmosfera. La cosa più importante: progettate il giardino insieme a chi lo userà con voi. Non basta creare uno spazio per ognuno, anche per la realizzazione interna di ogni spazio sia i grandi che i piccini vogliono giustamente dire la loro! In fondo, pensate davvero che ci sia un modo diverso per far sì che tutti possano godere appieno del giardino?

    Argomenti correlati


    Suggeriment decorazione

    Ideas Giardino

    Giardino pratica

    Progetti

    Istruzioni che piantano e per la cura

    Piante

    Prodotti

    indietro